Contenuti

Dropshipping nel 2022: come calcolare l'IVA

Molto popolare in Francia, il dropshipping è un'attività commerciale che permette di guadagnare più facilmente. Tuttavia, come tutte le attività commerciali, non è esente da IVA. Come si calcola l'IVA da pagare sui prodotti in dropshipping? Ecco le risposte per aiutarvi a calcolare l'IVA sulla vostra attività di e-commerce e dropshipping. 

Uno sguardo ai dettagli dell'applicazione dell'IVA nel dropshipping

Come si applica l'IVA nel dropshipping? Questo è uno dei problemi che dobbiamo affrontare prima di poter calcolare l'IVA del dropshipping. La questione del dropshipping e dell'IVA non è facile da capire. Potete sempre scegliere di essere accompagnati da un esperto o da un coach professionista. 

Prima di esaminare l'applicazione dell'IVA nel dropshipping, dobbiamo analizzare il concetto di dropshipping. Cosa lo rende così speciale? Nel dropshipping, il venditore, cioè colui che possiede il sito di e-commerce, non dispone di uno stock di merci. La gestione è affidata al fornitore. È quest'ultimo che si occuperà della consegna. Il dropshipper non gestirà quindi l'acquisto dello stock e tutta la logistica. 

In questo contesto, l'IVA nel dropshipping presenta alcune particolarità. Si applica solo quando si utilizzano i servizi di un fornitore al di fuori dell'Unione Europea. Tuttavia, quando la merce passa attraverso la dogana francese, è il cliente finale a dover pagare tutte le spese doganali. Ciò significa che il dropshipper non è soggetto all'IVA? In realtà, non è così semplice come può sembrare. L'importante è sapere come scegliere il regime di esenzione IVA. 

Calcolo dell'IVA nel dropshipping

Il calcolo dell'IVA nel dropshipping dipende da diversi elementi. In particolare, potrebbe essere una questione di fornitore, soprattutto se ce ne sono diversi. La domanda da porsi è: si trova in Europa o fuori dall'UE? Può anche essere entrambe le cose. Le modalità di tassazione saranno effettivamente diverse. Anche la consegna a un cliente extra-UE è una questione diversa. L'IVA non è recuperabile su tutti gli acquisti, tra l'altro.  

Per sapere quante tasse dovrete pagare quando fate dropshipping nel 2022 e per calcolare la percentuale corretta di tasse da pagare per ogni prodotto, vi consigliamo di consultare il tariffario doganale francese. 

Essere consapevoli della possibilità di non pagare l'IVA nel dropshipping

Una delle domande che solletica i dropshipper: è possibile evitare di pagare l'IVA in dropshipping? Esistono alcuni trucchi per evitare di pagare l'IVA nel dropshipping. Il motivo per cui i consumatori scelgono sempre più spesso i prodotti venduti su siti esteri, cioè fuori dall'UE, è che i prezzi esposti sono particolarmente convenienti. 

Tuttavia, questo costo molto basso può aumentare con le varie tasse (dogana, IVA). Alla fine, può essere più costoso che acquistare i prodotti in Europa. In qualità di importatore, è necessario approfondire il tema dell'IVA nel dropshipping. L'IVA si applica principalmente quando si effettuano ordini in paesi non appartenenti all'UE. Se scegliete di rifornirvi in Europa, non avrete problemi di dogana e quindi meno preoccupazioni per le tasse.

Una tecnica semplice e del tutto legale che potete adottare per evitare la dogana è quella di ordinare molti pacchi di piccole dimensioni. Spesso gli ordini più grandi comportano spese doganali più elevate. Il prezzo di ogni prodotto, ad esempio, non deve superare i 22 euro. L'unico svantaggio di questo metodo è che dovrete pagare più volte le spese di spedizione. 

Attenzione alle regole di base del dropshipping e dell'IVA

In Francia, una società di dropshipping o qualsiasi attività di commercio elettronico è soggetta all'IVA quando le merci provengono da un altro paese al di fuori dell'UE. Potrebbe trattarsi della Cina o del Giappone, ad esempio. Quando si avvia un'attività di questo tipo, è necessario essere pienamente consapevoli delle regole del dropshipping e dell'IVA. 

  • Le vostre condizioni generali di vendita devono prevedere formalmente le clausole fiscali e doganali e quelle relative al prezzo e al contratto online, 
  • È necessario specificare chi sarà l'importatore del prodotto, 
  • È necessario sapere se il consumatore conosce l'identità del fornitore, 
  • È necessario indicare i termini e le condizioni in relazione agli ordini online da parte del cliente, nonché l'indicazione dei prezzi per ciascun articolo. 

Per quanto riguarda l'IVA nel dropshipping in Francia, la cosa più importante da ricordare è che la legge stabilisce che l'IVA deve essere pagata dal destinatario della merce. L'azienda di dropshipping non gestisce né lo stock né la consegna. 

Conclusione 

Minea è una piattaforma potente a cui potete rivolgervi se siete alla ricerca dei migliori prodotti per il dropshipping. Esegue una scansione di tutti i social network per non lasciarsi sfuggire i prodotti più in voga del momento. Questo strumento per la ricerca di articoli di tendenza offre opzioni di abbonamento Lite e Premium da scegliere in base alle proprie esigenze.

Lanciare prodotti vincenti in 3 clic

Scoprite i prodotti vincenti in vendita oggi.

Prova gratuita

I nostri annunci gratuiti

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro adspy Tiktok

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Facebook adspy

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Pinterest adspy

1 prodotto vincente ogni giorno.
Seguici!