Contenuti

Come utilizzare il gateway di pagamento per il commercio elettronico PayPal?

Il Gateway di pagamento PayPal è oggi uno dei metodi di pagamento più utilizzati nel commercio elettronico. È facile da installare e molto conveniente.
Se avete un negozio online e PayPal non è uno dei vostri metodi di pagamento, probabilmente state perdendo denaro. 

Ecco una guida pratica in cui imparerete come installare il gateway di pagamento PayPal su un negozio dropshipping. Che il vostro negozio sia su Shopify o WooCommerce, questo articolo vi aiuterà. 

Prerequisiti

Sebbene PayPal sia compatibile con la maggior parte delle piattaforme di hosting per l'e-commerce, è comunque importante verificare alcuni prerequisiti prima di pensare di installarlo sul proprio negozio. 

Innanzitutto, è necessario disporre di un conto PayPal professionale. Questo è l'unico tipo di conto che si può creare in un negozio. Se si dispone già di un conto personale, è possibile passare direttamente a un conto business senza modificare il proprio account.
Tuttavia, se non avete ancora un conto PayPal, dovrete crearne uno

In questo articolo vedremo anche come creare un conto PayPal.

Come tutti gli altri metodi di pagamento online, PayPal non è disponibile in tutti i Paesi. È quindi importante verificare che il gateway di pagamento sia disponibile nel Paese in cui si desidera vendere i propri prodotti. In caso contrario, i vostri acquirenti non saranno in grado di pagarvi.
Se ritenete di non soddisfare tutti questi requisiti, potete optare per alternative a PayPal

Perché installare PayPal sul vostro negozio?

Quando parliamo di PayPal, stiamo parlando del metodo di pagamento più conosciuto e più utilizzato su Internet. Il gateway di pagamento è noto anche per il suo sistema di sicurezza altamente avanzato e per gli algoritmi di rilevamento delle frodi.
Tutto ciò ha conferito a PayPal una solida reputazione tra i suoi utenti. In effetti, il solo logo PayPal sul vostro negozio dropshipping ispira già fiducia ai vostri acquirenti e li incoraggia ad agire, sentendosi al sicuro. 

Inoltre, con PayPal, i pagamenti sono più rapidi e gli acquirenti non devono più inserire i lunghi dati della carta di credito che possono complicare i pagamenti. Tutto ciò che serve è un indirizzo e-mail e una password per effettuare un pagamento. 

In sostanza, PayPal vi permette di aumentare in modo significativo il vostro tasso di conversione

Come si apre un conto PayPal Pro?

Per poter installare PayPal sul vostro negozio e utilizzarlo, dovete innanzitutto avere un conto PayPal Pro.
Il conto PayPal Pro è riservato alle aziende e solo con questo conto è possibile ricevere pagamenti dai propri clienti. Ecco i passaggi da seguire per creare un conto PayPal Pro. 

Vai al sito PayPal e creare un account selezionando l'account business. Vi verranno chieste informazioni personali e aziendali per verificare l'autenticità della vostra attività. 

Conto PayPal Pro

Dopo aver creato il conto, è necessario confermarlo collegando un conto bancario sul quale trasferire il denaro.
A tal fine, cliccare su"Effettuare e accettare pagamenti" nel menu in alto e selezionare"Conti bancari e carte".
Cliccate quindi su"Registra un nuovo conto bancario" e inserite i dati del vostro conto bancario.
Dopo tutte le verifiche del caso, il vostro conto PayPal Pro sarà attivo e potrete iniziare a utilizzarlo nel vostro negozio online. 

Scopriamo come impostare PayPal su un negozio Shopify.

{{Minea-Promo-01="/cms-component-links/cms-decouvrez-minea"}}

Come si installa PayPal su Shopify?

Come installare PayPal su Shopify

Una volta che il conto PayPal è stato attivato e pronto per l'uso, è possibile collegarlo al proprio account Shopify. Questo può essere fatto con pochi clic. 

Ma prima di iniziare la procedura di installazione, assicuratevi che le informazioni, come ad esempio il Paese del vostro negozio, siano uguali a quelle del vostro conto PayPal. In questo modo si evitano le ostruzioni.
Assicuratevi anche di verificare la disponibilità di PayPal nei Paesi in cui volete vendere i vostri prodotti, altrimenti, anche se il gateway di pagamento è installato sul vostro negozio, i vostri clienti non potranno utilizzarlo a causa di restrizioni geografiche. 

Accedete al vostro negozio Shopify e andate alle impostazioni di pagamento. Tutto ciò che dovete fare è cliccare sul pulsante"Attiva PayPal Express Checkout" per attivare PayPal sul vostro negozio.
Verrete reindirizzati alla pagina di PayPal dove vi verrà chiesto di accedere con i vostri dati di login. Una volta completata la procedura, il vostro conto verrà attivato automaticamente e i vostri clienti potranno iniziare a pagarvi dal loro conto PayPal.

Come installare PayPal su WooCommerce?

Come installare PayPal su WooCommerce

Il metodo per attivare PayPal su WooCommerce è praticamente lo stesso utilizzato per attivarlo su Shopify.
A differenza di Stripe, dove è necessaria un'estensione speciale per poter installare PayPal su WooCommerce, qui non è necessaria alcuna estensione. In effetti, PayPal è integrato in WordPress. È sufficiente attivarlo per utilizzarlo nel vostro negozio.

Per farlo, è necessario andare nelle Impostazioni del negozio e selezionare la scheda"Pagamento". In basso si trova la dicitura"PayPal Standard - PayPal". Attivare il pulsante nella casella e fare clic sulla configurazione a destra. 

installare PayPal su WooCommerce

A questo punto si aprirà una nuova scheda. Attivare la casella"Abilita PayPal Standard". Compilare le caselle"Titolo" e"Descrizione". Questi saranno visibili agli acquirenti. Assicuratevi quindi di inserire una call to action che li incoraggi a pagare con il loro conto PayPal. 

installare PayPal su WooCommerce

Descrizione del campione: Paga in modo sicuro con il tuo conto PayPal

Inserite quindi l 'indirizzo e-mail del vostro conto PayPal. Una volta fatto questo, il vostro conto è ora collegato al vostro negozio e potete iniziare a ricevere i pagamenti.
Nella parte inferiore sono inoltre presenti diverse opzioni che consentono di personalizzare il processo di pagamento in base alle proprie preferenze. Sentitevi liberi di sperimentare per scoprire cosa funziona meglio per voi. 

Ricordate che più semplice è il processo di pagamento, più facile è per i vostri utenti pagare. Mettete quindi i vostri clienti al centro delle vostre regolazioni. 

Suggerimenti per evitare i blocchi su PayPal

Suggerimenti per evitare i blocchi su PayPal

Sebbene PayPal sia un gateway di pagamento molto interessante per il dropshipping, a volte si trasforma in un problema per i commercianti internet, in particolare per i dropshipper. 

Come sapete, il dropshipping è considerato un'attività ad alto rischio da diversi processori di pagamento, tra cui PayPal. Questo non significa che non possiate usare PayPal sul vostro negozio dropshipping, ma che dovete fare attenzione a una serie di condizioni per evitare di essere banditi.
In realtà, nel dropshipping si è più esposti alle controversie di PayPal. E più controversie si hanno, più è probabile che si venga bloccati.
Una controversia è una procedura che un cliente avvia con PayPal per segnalare di non aver ricevuto l'ordine o di non essere soddisfatto della qualità del prodotto.

Ecco alcuni consigli per evitare i blocchi su PayPal.

Essere aggiornati sui documenti amministrativi

Quando iniziate a ricevere ordini consistenti sul vostro negozio, riceverete inevitabilmente una richiesta di verifica da PayPal in cui vi verrà chiesto di fornire informazioni sulla vostra attività.
Poiché la maggior parte dei dropshipper non ha un'attività legale, finisce per vedersi bloccare l'account a causa della mancanza di documenti di supporto. 

Assicuratevi quindi di avere un' attività legale e di disporre di tutti i documenti aziendali prima di iniziare a ricevere ordini sul vostro negozio dropshipping.
Per migliorare ulteriormente l'affidabilità della vostra attività, vi consigliamo di utilizzare un indirizzo e-mail professionale con il vostro nome di dominio. Potete trovarne uno con Shopify con il nome di dominio del vostro negozio.

{{Shopify-promo-01="/cms-component-links/cms-promo-shopify"}}

Offrire numeri di tracciamento degli ordini

Uno dei principali motivi di controversia è la mancanza di numeri di tracciabilità degli ordini. È obbligatorio disporre di numeri di tracking per tutti i prodotti spediti. In questo modo i clienti avranno la certezza di poter seguire il proprio ordine. È inoltre possibile utilizzare questo numero di tracciamento dell'ordine per difendersi con PayPal in caso di controversia. 

Se il vostro fornitore è su AliExpress, offrite di spedire i prodotti tramite Aliexpress Standard Shipping. Almeno si può essere sicuri di avere un numero di tracking affidabile con cui difendersi in caso di controversia. 

Ricordate inoltre che per ogni ordine dovete aggiungere il numero di tracking su PayPal. In questo modo si invia a PayPal il segnale che l'ordine del cliente è stato effettivamente inviato.
È possibile aggiungere i numeri manualmente nel proprio conto PayPal o utilizzare applicazioni di terze parti come Proveway e Protezione semplice del venditore.

Fornire un servizio clienti di qualità

La qualità del vostro servizio clienti dimostra la serietà della vostra azienda. La maggior parte dei drospipper si limita a vendere e non si preoccupa dell'assistenza post-vendita. Dovete avere un servizio clienti molto attivo che risponda in modo adeguato alle richieste dei vostri clienti. 

Poiché le consegne sono solitamente lunghe, è opportuno impostare una campagna e-mail da inviare in diverse fasi del processo. 

Esempio di campagna e-mail post-ordine (le informazioni in grassetto sono molto importanti)

Dopo l'ordine: dopo aver effettuato l'ordine, è necessario inviare immediatamente un'e-mail di conferma al cliente per informarlo che l'ordine è stato ricevuto e sarà spedito. In questa e-mail è necessario includere anche il riepilogo dell'ordine.
1 o 2 giorni dopo l'ordine:
non più di 2 giorni dopo l'ordine, dovreste inviare un'altra e-mail al vostro cliente per informarlo che il suo ordine è stato imballato ed è pronto a lasciare il magazzino per la spedizione.
Da 3 a 4 giorni dopo l'ordine:
questa e-mail servirà a confermare al cliente che la spedizione è andata a buon fine. In questa e-mail è necessario includere un numero di tracking che consenta al cliente di seguire l'intero processo di spedizione.
Da 7 a 10 giorni dopo l'ordine: in
questa fase, dovreste inviare un'altra e-mail al cliente per rassicurarlo che il suo ordine è in corso e sarà consegnato in meno di una settimana. 

Seguendo una sequenza di e-mail di questo tipo, otterrete pochissimi commenti da parte dei vostri clienti, che saranno rassicurati dalla serietà della vostra azienda.

Conclusione

Ecco come utilizzare il gateway di pagamento PayPal nel vostro negozio di drosphiping.

Prima di tutto, dovete avere un account commerciale e, a seconda della piattaforma di hosting del vostro negozio, installare il gateway di pagamento sul vostro negozio. Non dimenticate di essere molto attenti alle esigenze dei vostri clienti per evitare controversie

Domande frequenti

Come evitare i blocchi di PayPay nel dropshipping?

Ecco 3 consigli per evitare i blocchi di PayPal

  • Essere aggiornati sui documenti amministrativi
  • Offrire numeri di tracciamento degli ordini
  • Fornire un servizio clienti di qualità

Qual è la differenza tra un conto PayPal business e un conto PayPal standard?

Il conto PayPal standard è per uso personale. Potete quindi utilizzare un solo conto, il vostro conto standard, per effettuare operazioni finanziarie (inviare o ricevere denaro da un parente, effettuare pagamenti online, ecc.) 

Un conto PayPal business, invece, è un conto destinato alle aziende. Potete utilizzare questo tipo di conto per ricevere i pagamenti dai vostri clienti sul vostro negozio online. Questo tipo di conto offre diversi vantaggi. 

Lanciare prodotti vincenti in 3 clic

Scoprite i prodotti vincenti in vendita oggi.

Prova gratuita

I nostri annunci gratuiti

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro adspy Tiktok

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Facebook adspy

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Pinterest adspy

1 prodotto vincente ogni giorno.
Seguici!