Contenuti

Come utilizzare il gateway di pagamento Stripe per drospshipping?

Siete alla ricerca di un modo per installare gateway di pagamento Stripe sul vostro negozio?

Se è così, questo articolo è per voi. Come sapete, il gateway di pagamento Stripe è uno dei più utilizzati nel dropshipping e nell'e-commerce in generale.

Si tratta di un gateway molto facile da usare che semplifica la vita degli acquirenti. Tutto ciò che devono fare è inserire le proprie coordinate bancarie per effettuare un pagamento. In questo articolo scoprirete come installare il processore di pagamento Stripe sul vostro negozio dropshipping e ricevere i pagamenti dai vostri clienti senza difficoltà. 

Che cos'è Stripe?

Stripe è un sistema di pagamento online che consente di effettuare transazioni tra venditori e acquirenti . Il gateway di pagamento è ben noto nel mondo dell'e-commerce, in quanto è facile da imparare e da installare su un negozio online. 

Stripe è disponibile in oltre 42 Paesi e accetta pagamenti da tutte le principali carte di credito e di debito. Ciò significa che con Stripe installato sul vostro negozio dropshipping, i vostri clienti potranno pagare con Visa, MasterCard, American Express o altre carte popolari. In sostanza, Stripe è uno dei migliori gateway di pagamento nel dropshipping.

Posso fare dropshipping con il gateway di pagamento Stripe?

È una domanda che molti dropshipper si pongono. È una buona domanda da porsi, perché se scegliete un processore di pagamenti che considera il dropshipping un'attività illegale, sarete permanentemente soggetti al blocco dell'account. 

Questo può davvero rendere l'attività di dropshipping molto difficile per voi. In realtà, bisogna innanzitutto capire che l'attività di dropshipping è generalmente considerata un'attività ad alto rischio. Il problema delle attività ad alto rischio è che si possono verificare molti ritorni da parte dei clienti, e quindi casi di rimborso. 

Ed è proprio di questo che si lamentano i gateway di pagamento. Spesso si dice che il dropshipper non ha alcun controllo sul modello di business, poiché non controlla la catena di produzione dei prodotti.

Per quanto riguarda Stripe, il dropshipping è effettivamente possibile, ma a una condizione. Il Dropshipping è possibile con Stripe solo se la vostra attività è al di fuori della zona Asia-Pacifico o EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa). Ad esempio, se avete un'attività di dropshipping con sede negli Stati Uniti, potete assolutamente utilizzare Stripe come metodo di pagamento. 

È possibile avere Stripe anche se non si è residenti negli Stati Uniti. È sufficiente avere una società negli Stati Uniti, poiché i dati di questa società saranno utilizzati per creare il vostro conto Stripe.

Durante la creazione del vostro conto Stripe, vi verranno richiesti i documenti giustificativi, l'indirizzo reale, il numero di telefono e i numeri bancari della vostra azienda domiciliata in uno dei paesi autorizzati dal gateway di pagamento. 

Se non si dispone di tutte queste informazioni, non sarà possibile creare il proprio account Stripe. Vi consigliamo di scegliere alternative a Stripe. 

Quali piattaforme di e-commerce supportano Stripe?

Quali piattaforme di e-commerce supportano Stripe

Come sapete, nel dropshipping esiste una moltitudine di piattaforme di e-commerce. Tuttavia, non tutte queste piattaforme sono compatibili con Stripe. 

Infatti, oltre a Shopify, Stripe è compatibile anche con BigCommerce, WooCommerce e Big Cartel. Tuttavia, gli aggiornamenti vengono effettuati periodicamente, quindi non esitate a verificare se la vostra piattaforma è compatibile con Stripe. 

Come si crea un account Stripe?

Prima di poter collegare Stripe al vostro negozio, dovete avere un account Stripe. 

Il processo di creazione di un conto Stripe è abbastanza semplice se si dispone già di tutti i documenti necessari per il proprio conto. Si tratta infatti di un processo suddiviso in 4 fasi principali. 

Effettuare il login e compilare il modulo di registrazione

Effettuare il login e compilare il modulo di registrazione

Vai al sito Striscia sito web e registrarsi. Vi verrà presentato un modulo in cui dovrete compilare tutte le informazioni richieste. Prima di iniziare questa fase, assicuratevi di avere pronti tutti i documenti necessari sulla vostra azienda. 

Conferma dell'indirizzo e-mail e configurazione della homepage

Conferma dell'indirizzo e-mail e configurazione della homepage

Dopo la registrazione, riceverete un link di conferma via e-mail che vi permetterà di verificare il vostro indirizzo e-mail. 

Ricordate di utilizzare un indirizzo e-mail che vi appartiene, poiché è quello che avrà accesso all'account dopo la sua creazione. Una volta confermato l'indirizzo e-mail, è possibile iniziare a inserire le informazioni sulla propria azienda .

Compilazione delle informazioni sull'azienda

In questa fase vi verranno chieste diverse informazioni sulla vostra azienda. L'indirizzo, il numero di conto e molto altro... 

Compilate tutte le informazioni in modo accurato. 

Convalida dell'account

Dopo questo passaggio, Stripe impiegherà alcuni giorni per verificare tutte le informazioni prima di attivare il conto. Questo processo può richiedere fino a 3 giorni. Riceverete quindi un'e-mail di conferma che la vostra identità e la vostra azienda sono state verificate.

Solo allora si potrà accedere al proprio account. Una volta completato questo processo, è possibile installare Stripe sulla propria piattaforma di e-commerce. Nei capitoli seguenti, vi mostreremo come installare Stripe sul negozio Shopify .

Come si installa il gateway di pagamento Stripe su Shopify?

Per installare Stripe su Shopify, è necessario prima creare un negozio Shopify. Quindi create il vostro negozio e importate i prodotti che volete vendere. Create le pagine di vendita, le note legali, le pagine di contatto... In pratica, fate tutto ciò che è necessario fare in un negozio online. Una volta che il vostro negozio è pronto a ricevere ordini, potete installare il gateway di pagamento Stripe. 

Per farlo, andate nelle impostazioni del vostro negozio e cliccate su"Metodo di pagamento". Quindi fare clic su"Scegliere i provider di terze parti". A questo punto verrà visualizzato il logo Stripe. Cliccate sul piccolo pulsante"Set up Stripe" in basso. 

Vi verranno chiesti i dati del vostro conto Stripe. Una volta completate le informazioni, potete attivare Stripe sul vostro negozio cliccando su "Consenti l'accesso a questo account".

Test dopo l'installazione

È sempre importante eseguire un test dopo l'installazione di un gateway di pagamento per assicurarsi che tutto funzioni correttamente. 

Per eseguire un test con Stripe, è necessario tornare alla dashboard di Stripe e andare alla scheda"Sviluppatori". Nell'angolo in alto a destra è presente l'opzione "Visualizza test dei dati". 

Test dopo l'installazione

Attivate questa opzione e tornate al vostro negozio Shopify per impostare Stripe come metodo di pagamento predefinito. Una volta fatto questo, fare clic su"test" per attivare la modalità di prova. 

Ora è possibile eseguire simulazioni di pagamento sul proprio negozio per verificare il funzionamento del metodo e correggere eventuali anomalie. Nel prossimo capitolo vedremo come installare Stripe su un negozio WooCommerce .

Come installare Stripe su WooCommerce?

Come Shopify, anche WooCommerce è una piattaforma di hosting per negozi di e-commerce in cui è possibile installare il gateway di pagamento Stripe. Il metodo di installazione è leggermente diverso da quello di Shopify. WooCommerce funziona su WordPress e quindi per installare Stripe su di esso, è necessario installare l'estensione Stripe sul negozio .

Accedere al backoffice di WordPress e andare alla scheda"Estensioni". Cercare"WooCommerce Stripe". 

Installare e attivare la prima estensione che appare dopo la ricerca. Ora andate nelle impostazioni del vostro negozio per attivare Stripe nella sezione"Pagamenti". 

Scorrere verso il basso e attivare il pulsante"Carta di pagamento Stripe". Per testare Stripe sul vostro negozio WooCommerce, dovete prima selezionare la casella"Modalità di prova".

Verranno richieste due chiavi. Le troverete nella scheda"Sviluppatori" della vostra Stripe Dashboard. Copiate e incollate queste chiavi nel vostro negozio e siete pronti a testare Stripe. Non dimenticate di disattivare la "Modalità di prova" quando volete mettere il vostro negozio online per ricevere gli ordini.

Una cosa è installare Stripe sul proprio negozio, un'altra è sapere come gestirlo per evitare blocchi. Ecco alcuni suggerimenti per evitare i blocchi di Stripe. 

Come evitare i blocchi di Stripe nel dropshipping?

Come evitare i blocchi di Stripe nel dropshipping

Nel dropshipping, non è raro sentire i dropshipper lamentarsi dei ricorrenti blocchi che subiscono dai vari gateway di pagamento, in particolare Stripe e PayPal .

Come già detto, il dropshipping non è di per sé considerato un'attività legale per diversi motivi. Per questo motivo, i vari processori di pagamento non esitano a bloccare i conti commerciali dei dropshipper quando sospettano attività non conformi alle loro normative .

Ecco alcuni metodi per evitare il blocco del processore di pagamento Stripe. 

Avere un buon servizio clienti

Uno dei motivi per cui i conti Stripe vengono spesso bloccati è dovuto ai reclami dei clienti e alle richieste di rimborso. E per questo, solo un servizio clienti efficiente può aiutarvi.

In effetti, è necessario disporre di un servizio di assistenza clienti a tempo pieno, pronto a soddisfare le richieste dei clienti. Dovete rispondere in modo appropriato alle loro e-mail e a tutte le loro preoccupazioni. 

È anche una buona idea tenersi in contatto con i clienti dopo che hanno effettuato l'acquisto, per tenerli informati sullo stato di avanzamento del loro pacchetto. Tutto ciò invia un segnale positivo a Stripe e dimostra la serietà della vostra attività.

Non utilizzate Stripe senza aver soddisfatto tutte le condizioni 

Non ha senso utilizzare Stripe senza soddisfare tutte le condizioni richieste. Ad esempio, alcune persone cercano di aggirare la limitazione del paese utilizzando le VPN. Non vi consiglio di farlo, perché Stripe finirà per scoprirlo e sarete banditi in modo permanente dalla piattaforma .

Assicuratevi inoltre di avere tutti i documenti per dimostrare che la vostra azienda è legale in un paese autorizzato da Stripe. 

Lavorare con i fornitori giusti

Sarete inoltre esposti a blocchi del conto se non avete un buon fornitore che rispetta i suoi impegni . È necessario consegnare i clienti in tempo e assicurarsi che il fornitore fornisca prodotti in buone condizioni. 

Quando Stripe inizia a ricevere reclami sulla qualità dei vostri prodotti, il gateway considera la vostra attività come un'attività a rischio e il vostro account viene automaticamente bloccato. Seguendo questi 3 principi, non sarete bloccati da Stripe. 

Conclusione

In questo articolo abbiamo trattato gli aspetti principali del gateway di pagamento Stripe. Avete imparato passo dopo passo come creare il vostro account Stripe fino ad arrivare a installarlo sul vostro negozio e-commerce dropshipping Shopify o WooCommerce. 

Abbiamo anche trattato le nozioni di base su come evitare di essere bannati su Stripe . Mettendo in pratica tutto questo, potrete avere Stripe sul vostro negozio dropshipping senza difficoltà. 

Lanciare prodotti vincenti in 3 clic

Scoprite i prodotti vincenti in vendita oggi.

Prova gratuita

I nostri annunci gratuiti

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro adspy Tiktok

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Facebook adspy

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Pinterest adspy

1 prodotto vincente ogni giorno.
Seguici!