Contenuti

Invio di ordini di dropshipping al fornitore

Dalla sua invenzione a oggi, il dropshipping ha continuato a suscitare interesse. In fondo, è un modo per guadagnare senza dover uscire di casa. Quindi, tra le varie fasi da seguire in questo business online, c'è l'invio degli ordini da parte dei clienti al fornitore. Concentrati!

Ricordiamo il principio del dropshipping

Si tratta di un sistema che consente di gestire un negozio online senza avere alcun articolo in magazzino. Il fornitore di dropshipping si occupa di consegnare l'ordine direttamente al cliente. Tuttavia, dovete pagare una commissione sulla vendita.

Potete scegliere tra due sistemi: o gestite direttamente gli ordini dei vostri clienti e assicurate la quantità di produzione al fornitore. Oppure il fornitore riceve gli ordini e decide la quantità di produzione. Nel primo caso, siete voi a sostenere i costi in caso di eccesso di scorte. La soluzione migliore è quindi la seconda opzione, ovvero la gestione di un e-shop senza magazzino.

Le diverse fasi del dropshipping:

  • Il cliente effettua un ordine tramite il vostro negozio
  • Vote boutique invia gli ordini dei vostri clienti ai vostri fornitori
  • I fornitori preparano e inviano gli ordini direttamente ai vostri clienti

In questo senso, tutto ciò che dovete fare è cercare e trovare i consumatori.

Come faccio a inviare gli ordini dei miei clienti al fornitore di dropshipping?

È possibile effettuare un ordine in dropshipping manualmente. Tuttavia, questo diventa difficile, se non impossibile, se avete centinaia o migliaia di ordini da piazzare. Sarebbe un'enorme quantità di lavoro. Fortunatamente, è possibile automatizzare l'invio degli ordini al fornitore. È sufficiente utilizzare un software progettato per questo scopo.

Quindi, si sceglie uno strumento e si installa un plug-in nel proprio negozio online. Una volta lanciato il plug-in, si apre la pagina del vostro fornitore. Poi il prodotto viene aggiunto al carrello. L'indirizzo del cliente viene inserito automaticamente, così come il metodo di pagamento. Se necessario, è possibile lasciare un messaggio al fornitore, il tutto in modo automatico.

Alcuni esempi di applicazioni per inviare l'ordine al fornitore shopify o aliexpress

Esistono diverse opzioni di software dropshipping automatico.

  • Oberlo

L'applicazione Oberlo è gratuita fino a un limite di 50 ordini. Oltre a ciò, è necessario abbonarsi e quindi pagare una quota di abbonamento. Questo strumento si distingue per la sua interfaccia semplice e intuitiva. È tra i migliori sul mercato.

  • Campo di lancio

Anche Dropfield è un'applicazione interessante per effettuare un ordine in dropshipping. È un'applicazione leggermente diversa, in quanto consente di gestire più negozi contemporaneamente. Inoltre, aiuta a creare schede per una migliore gestione del layout dei prodotti. 

  • AliDroship

È un software che consente di trasformare il vostro sito web WordPress in un e-shop in un solo clic. Infatti, integra molti strumenti automatizzati, tra cui l'importazione e l'aggiunta di prodotti e l'invio di ordini.

Questi sono solo esempi, ma ci sono altre applicazioni che possono essere utilizzate per trasformare una piattaforma dropshipping WordPress in una trasmissione automatica dell'ordine al fornitore.

Le diverse fasi del dropshipping

State ancora pensando di creare un negozio dropshipping? Ora avete un'idea di come inviare gli ordini ai fornitori. Tuttavia, vale la pena parlarne fin dall'inizio.

  • Scegliere il settore di attività

Il primo passo è quindi quello di trovare il settore di attività giusto per voi. Questo primo passo non deve essere trascurato. Per essere sicuri, è consigliabile effettuare uno studio di mercato. Questo vi permetterà di trovare un mercato non ancora troppo saturo e ancora fiorente.

  • Avviare un'attività commerciale

Un negozio online è già un'azienda. Per poter negoziare con i fornitori, è necessario disporre di un Siret. È possibile, ad esempio, scegliere lo status di microimprenditore. È molto più facile da gestire.

  • Trova uno o più fornitori

Ora potete iniziare a cercare uno o più fornitori. Per trovarne uno, è necessario fare un po' di ricerca. Naturalmente, ci sono anche venditori su mercati come Alibaba, AliExpress, eBay, Amazon e così via.

  • Lavorate sulla visibilità del vostro negozio

Uno dei compiti principali di un negozio dropshipping è la visibilità. Infatti, più è visibile, più visitatori avrete e quindi più possibilità di aumentare i vostri clienti. Per questo, potete rivolgervi a un'agenzia specializzata che si occupi di SEO, di scrivere descrizioni e di sviluppare una strategia di marketing.

I vantaggi del dropshipping

Il dropshipping presenta molti vantaggi. In effetti, questo sistema di e-commerce è molto facile da configurare. Non dovete gestire le scorte, il che rappresenta un notevole vantaggio. E se volete testare nuovi mercati, è la scelta ideale. Inoltre, non è necessario un capitale elevato per iniziare.

Conclusione

Infine, il dropshipping è un'attività online che chiunque può svolgere. In effetti, è molto semplice, dalla creazione del negozio all'invio degli ordini e alla consegna dei pacchi. Se avete bisogno di aiuto o di consigli, non esitate ad affidarvi a Minea.

Lanciare prodotti vincenti in 3 clic

Scoprite i prodotti vincenti in vendita oggi.

Prova gratuita

I nostri annunci gratuiti

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro adspy Tiktok

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Facebook adspy

  • Trova i prodotti vincenti sul nostro Pinterest adspy

1 prodotto vincente ogni giorno.
Seguici!